Antonella Zazzera, Premio Arnaldo Pomodoro per la scultura

 

Mostra dal 11 Maggio 2016 al 22 Luglio 2016 a Milano, presso la Fondazione Arnaldo Pomodoro, curata da Ada Masoero. Antonella Zazzera, vincitrice della seconda edizione del Premio Arnaldo Pomodoro per la scultura, presenta negli spazi di Via Vigevano 9 una grande installazione e diciotto opere di diverso formato, la maggior parte delle quali realizzate appositamente per questa rassegna.
Nata nel 1976 a Todi, dove vive e lavora a stretto contatto con la natura, sua prima fonte d’ispirazione, la scultrice umbra ha ottenuto importanti riconoscimenti e conta al suo attivo numerose partecipazioni a mostre collettive di valore, nonché un numero sempre crescente di esposizioni personali. La sua ricerca, condotta attraverso l’uso esclusivo del rame, si fonda sulla luce, sempre studiata in relazione con lo spazio circostante e strutturata secondo una forma attentamente calibrata.

Antonella Zazzera, winner of the second edition of the Arnaldo Pomodoro Prize for Sculpture, presents a large installation and eighteen works in different formats, most of which were created for this exhibition.

Born in Todi in 1976, where she lives and works in close contact with nature, her first source of inspiration, the Umbrian sculptor, has won many awards and taken part in numerous important group exhibitions, as well as an ever increasing number of personals.

Her research, conducted exclusively through the use of copper, is based on light, and always studied in relation with the surrounding space and structured according to a carefully regulated shape.

L’immagine rappresenta: Antonella Zazzera Armonico, LXX, 2007-2008, fili di rame, due elementi di 30×20×13 cm e 24×18×12 cm

 

Fondazione Arnaldo Pomodoro


Vicolo Lavandai, 2/a Milano (ingresso da via Vigevano, 9)

 Orari 
Uffici: mercoledì-venerdì, 11-13 / 14-18

Mostre: mercoledì-sabato, 14-20

Chiuso nei giorni festivi
 

Sito di riferimento: http://www.fondazionearnaldopomodoro.it

Share:   Email / Facebook / Twitter